“Affrontando il Villafranca si porta a termine il trittico delle veronesi.

Non lasciamoci ingannare dalla posizione in classifica e dal fatto che lo scorso anno sono rimasti in categoria grazie ai playout: sicuramente hanno accumulato esperienza di categoria che tornerà utile nel proseguo del campionato.

E’ una squadra composta da un gruppo di “vecchi” esperti con passato in categorie e squadre importanti come la vecchia conoscenza  Zanetti (ex Tamai e Lega Pro), Scapini (squalificato), Franchini (Carpi – Juve Stabia – Nazionale U16), Maccarone (Chievo – V. Vecomp – Nazionale U18) assieme con i più giovani DentaleRighetti (settore giovanile Verona) e Capanna (settore giovanile Atalanta) .

Sviluppano un gioco offensivo ma appena prendono possesso si chiudono a riccio e non badano a fronzoli. Sono abituati  a sfruttare il fattore campo e di conseguenza  si dovrà fare molta attenzione e rimanere sul “pezzo” per tutti i 90 minuti.

Concederanno poco e bisognerà essere bravi a sfruttarlo!”