TAMAI RIPESCATO, SARA’ ANCORA DERBY PROVINCIALE

La LND ha completato gli organici in vista del prossimo campionato di Serie D. Sono state confermate le esclusioni di Cuneo e Rezzato che, pur avendone diritto, non hanno presentato la domanda d’iscrizione. Non sono state ammesse Città di Gela e Francavilla Calcio 1927 per la mancata presentazione del ricorso avverso il parere negativo della Co.Vi.So.D.

Accolti invece i ricorsi di Corigliano, Fanfulla, Roccella, Palmese e San Tommaso Calcio che, con il parere favorevole dell’organismo di vigilanza, hanno ottenuto l’ammissione in serie D da parte del consiglio della LND.

Infine, a completamento dell’organico ordinario, composto da 162 società, sono state ripescate Agropoli, Legnago Salus, Pomezia Calcio 1957, Olympia Agnonese, Legnano, Gladiator 1924, Polisportiva Tamai e Città di Anagni Calcio. Quest’ultima ha preso il posto del Pavia che, pur avendo un punteggio superiore nell’apposita graduatoria tra le non aventi diritto, per sopraggiunte circostanze preclusive è stata esclusa dal ripescaggio. Nei prossimi giorni verrà diramata la composizione dei gironi e successivamente gli accoppiamenti di Coppa Italia.

Di seguito una delle ipotesi più probabili per il “nostro” girone C a 18 squadre:

CHIONS (PN)
TAMAI (PN)
CJARLINS MUZANE (UD)
SAN LUIGI TRIESTE (TS)
PRODECO MONTEBELLUNA (TV)
BELLUNO (BL)
UNION FELTRE (BL)
CARTIGLIANO (VI)
CAMPODARSEGO (PD)
ESTE (PD)
LUPARENSE (PD)
MESTRE (VE)
ADRIESE (RO)
DELTA ROVIGO (RO)
VIRTUS BOLZANO (BZ)
DRO (TN)
LEVICO TERME (TN)
CLODIENSE (VE)